U.O. Hospice e Cure Palliative

asp2

Si comunica che dal mese di aprile 2012 presso il P.O. “M. Raimondi” di San Cataldo è stata attivata l'Unità Operativa di Hospice.

L’hospice svolge attività di cure palliative e terapia del dolore. Esso è un luogo di accoglienza in cui l’ospite viene accudito nelle ultime fasi della sua vita, al fine di rispondere in maniera appropriata ai bisogni dell'uomo siano essi clinici, psicologici, spirituali e per offrire sostegno ai suoi familiari.
Le cure palliative sono cure attive erogate da una equipe multidisciplinare nell’ambito di un approccio globale alla persona affetta da una malattia cronica inguaribile, evolutiva e/o terminale.
Uno dei principali obiettivi dell’Hospice è, qualora le condizioni lo permettano, il ritorno a casa dell'ospite.

 CRITERI DI ELEGGIBILITA’

Aspettativa di vita valutata inferiore ai sei mesi (D.A. 3 gennaio 2011), sulla base di indicatori prognostici validati scientificamente ed in base all'esperienza dell'equipe domiciliare;
Elevato livello di necessità assistenziale e/o ridotta autonomia funzionale e/o compromissione dello stato cognitivo caratterizzanti uno stato di fragilità;
Impossibilità di attuare le cure palliative domiciliari per problematiche sanitarie e/o sociali;
Indice di autonomia, secondo la scala Karnofsky, uguale o inferiore a 40;
Accettazione dei principi del programma di cure palliative;
Quadro clinico caratterizzato da instabilità di sintomi e segni (dolore, dispnea ecc.).

 LA STRUTTURA
La struttura si trova al 2° piano del presidio ospedaliero “M. Raimondi" di San Cataldo ed è in grado di accogliere 8 ospiti;
Nel reparto sono presenti cucinetta comune e sala soggiorno;
Gli spazi comuni di soggiorno sono confortevolmente arredati per momenti ricreativi (televisore lcd, consolle videogiochi, impianto hi-fi);
L’accesso alla struttura è facilitato da due ascensori;
Le camere sono singole con poltrona relax per ricavare un letto anche per il congiunto;
I letti sono attrezzati per offrire il miglior comfort ai degenti e modalità di lavoro più sicure e meno faticose per gli operatori;
Ogni stanza di degenza è dotata di televisore, angolo pranzo, guardaroba, comodino, bagno indipendente e climatizzazione;
E’ presente un ambiente consacrato al culto religioso.

MODALITA' DI RICOVERO

La proposta per l’ingresso in Hospice, avviene su indicazione del medico di famiglia, del medico dei reparti ospedalieri e dei servizi territoriali, previo consenso del paziente (della sua famiglia nei casi in cui ciò non sia possibile).
Il richiedente deve compilare una specifica scheda, completa in tutte le sue parti, ed inviarla tramite fax all'U.V.P. e all' Hospice (Vedi allegato).

Per ulteriori informazioni , rivolgersi ai seguenti numeri telefonici:

Stanza infermieri:     0934-512325
Stanza Coordinatore: 0934-512329
Dott. G. Mulè :         338-5720103
Dott. F. Naro:           329-7975530
Fax Hospice:             0934-512321
Fax U.V.P. :             0934-506435

Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ALLEGATA MODULISTICA

Joomla templates by a4joomla